Benfica-Napoli 1-2, Sarri: “Risultato storico”

Un Maurizio Sarri visibilmente soddisfatto è stato intervistato dai microfoni di Mediaset Premium nel post gara di Benfica-Napoli terminata con il risultato di 1 a 2 per gli azzurri.

Ecco le parole del tecnico toscano: E’ un risultato storico, qualificati agli ottavi e primi nel girone. Volevamo a tutti i costi il primo posto perché il Napoli non ha mai raggiunto un risultato simile nel corso della sua storia. Abbiamo giocato una buona gara, primo tempo equilibrato ma nella seconda frazione di gioco abbiamo aumentato il ritmo ed abbiamo fatto nostra la gara”.

Sarri non si accontenta mai e bacchetta Albiol per il grave errore commesso in occasione del gol del Benfica che ha accorciato le distanze: “Anche oggi abbiamo commesso un’ingenuità. Mi dispiace molto per questo gol subito perchè la squadra ha giocato bene in fase difensiva”. Il tecnico toscano poi analizza il cammino in Champions: “Abbiamo sbagliato solo una partita, quella in casa contro il Besiktas. Detto questo, il vantaggio di essere arrivati per primi è veramente irrisorio. Contro la Dinamo Kiev la squadra era spenta mentalmente, condizionata dal risultato rocambolesco della Vodafone Arena”.

Infine un’ultima battuta sulla mentalità della sua squadra ancora non del tutto matura per disputare partite di altissimo livello: “Stasera c’erano in campo giocatori nati nel 97, nel 94, nel 95. E’ ovvio che il Napoli non può essere, per sua natura, una squadra pienamente matura. Però ci sono 4 o 5 giocatori di grande esperienza che possono fare la differenza”.

Benfica-Napoli 1-2 Video Gol, Highlights e Sintesi (Champions League 2016-17)

 

 

 

Benfica-Napoli 1-2: il Video con la Sintesi di Auriemma

Benfica-Napoli 1-2, Video Sintesi Mediaset Premium