Barcellona-Napoli, Benitez: “Una sfida di prestigio”

Quella che il Napoli andrà a giocare domani a Ginevra contro il Barcellona è una sfida di prestigio, ma Benitez guarda oltre: “E’ una partita importante per la nostra crescita, ma io sto puntando di portare la squadra a essere in forma per i preliminari di Champions League”. E’ quello l’obiettivo del Napoli almeno prima di iniziare il campionato: “Dobbiamo superare il turno e oggi lavoriamo soprattutto sulla rosa che ha cominciato il ritiro. E’ presto per dire chi giocherà, però sono fiducioso e penso che la squadra sarà pronta con chiunque dovesse andare in campo”.

Sui singoli l’allenatore spagnolo si è soffermato su Higuain che domani non sarà in campo: “Fisicamente è integro ed ha mostrato un atteggiamento molto positivo. Chiaramente non ha ancora il campo nelle gambe”. E anche sul neo acquisto Michu il più atteso dal popolo azzurro: “Sta lavorando tanto e dobbiamo capire che l’anno scorso non giocò per buona parte della stagione. Credo che sarà solo una questione di tempo ed arriverà al top”.

Leggi anche:

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Amichevole Barcellona-Napoli, l’analisi del match: la chiave tattica

Fellaini al Napoli, Benitez: “Dipende solo dallo United”