Avellino-Frosinone, Probabili Formazioni e Pronostico

I padroni di casa, orfani di Frattali e con Castaldo non al meglio, cercano il colpo grosso contro i ciociari, in striscia positiva da cinque giornate.

Avellino-Frosinone è una delle gare valide per il 13 turno del campionato di Serie B 2016-17. Vediamo le probabili formazioni ed il pronostico del match in programma alle ore 15.00.

AVELLINO – I Lupi cercano una continuità di risultati che manca ormai da troppo tempo. Il tecnico bincoverde Mimmo Toscano deve fare i conti con qualche assenza, specie in difesa. Il primo è quello del portiere titolare Frattali, che è tra i convocati ma andrà solo in tribuna. A difendere la porta irpina ci sarà Radunovic. In difesa spazio al quartetto formato da Gonzalez, Djimsiti, Perrotta e Crecco. A centrocampo rientra Paghera in cabina di regia, probabilmente con D’Angelo e Lasik da interni. Ballottaggio sulle corsie offensive: Verde parte in vantaggio, ma sono in rialzo le quotazioni di Belloni. Dal lato opposto ci sarà Soumaré. Dubbi anche in avanti, con Castaldo che non sembra essere al meglio dopo l’infortunio, ma al momento è ancora favorito su Ardemagni. Questa la probabile formazione dell’Avellino:

AVELLINO (4-3-3): Radunovic; Gonzalez, Perrotta, Dijimisti, Crecco; D’Angelo, Paghera, Lasik; Soumare, Castaldo, Verde. Allenatore: Toscano

FROSINONE – Momento di forma eccellente per i ciociari, che hanno collezionato tredici punti nelle ultime cinque giornate. Pasquale Marino schiera il suo consueto 4-4-2, con Daniel Ciofani e Dionisi a sostenere il peso del reparto offensivo. Ariaudo e Brighenti saranno i centrali di difesa, con l’altro Ciofani e Crivello sulle due corsie esterne. Avanti a loro, in mediana, spazio a Paganini e Soddimo. Questa la probabile formazione del Frosinone:

FROSINONE (4-4-2): Bardi; M. Ciofani, Brighenti, Ariaudo, Crivello; Paganini, Gori, Sammarco, Soddimo; D. Ciofani, Dionisi. Allenatore: Marino

I bookmakers non si sbilanciano troppo sui pronostici di Avellino-Frosinone, offrendo delle quote molto equilibrate. La vittoria dei padroni di casa è data a 3.05 mentre quella degli ospiti a 2,65. Il pareggio invece paga tre volte la posta, più o meno come la vittoria degli irpini.