Avellino: Di Masi in porta al posto di Fumagalli?

gianluca de angelis avellino

L’Avellino non sta attraversando un ottimo periodo di forma, a confermarlo sono le cocenti sconfitte nei derby di Pagani (4-1 per gli azzurro-stellati) e Benevento (0-2 al Partenio in favore dei Sanniti), ma tra i ragazzi di Rastelli ce n’è uno che più di tutti sta dimostrando segni di carenza: il portierone Ermanno Fumagalli.

stadio avellinoL’estremo difensore irpino si è reso protagonista di alcuni errori (tra cui la follia di Pagani, quando, sul 3-1 per i padroni di casa si avventurò palla al piede verso la metà campo avversaria, perdendo la sfera e subendo il 4-1) che potrebbero costargli il posto.

Dopo due mesi di stop è oggi tornato a disposizione Adriano Di Masi, secondo portiere dei biancoverdi, che potrebbe essere schierato in campo nel match contro il Barletta, in programma Sabato pomeriggio alle 16.00 allo stadio “Cosimo Puttilli”.

La notizia comincia a circolare nell’ambiente da qualche tempo, anche se il D.s. Enzo De Vito ha più volte ribadito che Fumagalli non si tocca, e che qualche errore non mette in discussione la validità del ragazzo.