Avellino: Asta per Logo e Denominazione il 21 Marzo

Dopo aver battuto il Viareggio al “Partenio Lombardi” ed aver superato il Latina guadagnando il primato in classifica, l’Avellino continua la sua corsa verso la promozione in serie B.

logo us avellinoIl prossimo avversario sarà il Sorrento di Papagni, impegnato nella dura lotta per non retrocedere, ma intanto nel capoluogo irpino c’è un’altra questione a tenere banco: l‘asta del 21 Marzo in cui la società di Taccone e Iacovacci  si mobiliterà per l’acquisizione del vecchio logo e della denominazione.

Il direttore generale dei lupi, Massimilano Taccone,  ha rassicurato i propri tifosi, annunciando che il club farà di tutto per riconsegnare ai suoi sostenitori, alla città e alla provincia intera  un pezzo di storia che ormai da troppo tempo manca sulle divise biancoverdi.

Una volta acquisito il logo, la società di Piazza Libertà provvederà a cederlo ad una Onlus con presidente lo storico tifoso Mario Dell’Anno. All’interno di questa associazione potranno figurare tutti i supporter irpini che lo desidereranno, con quote d’ingresso ancora da stabilire.

La stagione 2012-2013 rappresenta quindi una svolta storica per l’Avellino: dopo anni di peripezie e delusioni, la compagine biancoverde  potrebbe riabbracciare contemporaneamente la cadetteria e il tanto amato logo.

LEGGI ANCHE -> AVELLINO CALCIO, LA NOTTE PIU’ LUNGA DEL LUPO: DOMANI ASTA PER IL LOGO

Curva Milan

Champions, Eliminazione Milan: gli Sfottò dei Tifosi dell’Inter (Foto)

Edinson Cavani Calciomercato

Cessione Cavani al Real Madrid: già si Pensa al Merchandising?