Attentati a Parigi, allo Stade de France dopo Francia-Germania

Una partita finite nel sangue quella amichevole tra Francia-Germania. Gli attentati che stanno colpendo Parigi hanno preso di mira lo Stade de France che è diventato un vero e proprio campo di battaglia. Sarebbero già decine i morti nei dintorni dello stadio perché cecchini in azione si sono appostati in maniera tale che come la gente abbandonava la struttura sportiva sono pronti a sparare.

LA GENTE SI RIGUGIA NEL CAMPO

E così, dopo che il presidente della Francia Hollande è stato fatto evacuare a tempo record, le persone si sono riversate sul terreno di gioco per cercare di sfuggire alla furia omicida che sta invadendo la capitale francese. I primi colpi di armi da fuoco si sono sentiti quando la partita era nei minuti finali, ma mai si sarebbe pensato che cecchini di professione si sarebbero appostati all’esterno dello stadio per sparare sulla gente che era andata solo per trascorrere una serata diversa. Difficile fare adesso una conta di morti e feriti.

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Belgio-Italia 3-1: Video Gol, Highlights e Sintesi (Tabellino)

Video – Esplosione allo Stadio in Francia