Armero contro Inzaghi: “Mi volle rossonero e ora non gioco”

Pablo Armero, ex Napoli, non ci sta e dal ritiro della Nazionale, si scaglia contro il tecnico del Milan Pippo Inzaghi per il mancato impiego. Fin qui l’ex terzino azzurro è stato impiegato con il contagocce e adesso, in un’intervista rilasciata a El Universal, sfoga tutta la sua rabbia contro l’allenatore rossonero: “Ho parlato con Inzaghi. Fu lui a volermi a Milano ma ora la situazione è abbastanza difficile. Mi disse di andare perché aveva bisogno di me ma adesso non gioco.”

Uno sfogo amaro per l’ex azzurro che, dopo tante peripezie, quest’anno si è ritrovato letteralmente scaricato dalla società partenopea a vantaggio di Udinese prima e Milan poi. Oggi è in una complicatissima situazione che lo costringe ai margini della squadra. Del resto lo sfogo è comprensibile: se tutto è andato proprio come segnalato da Pablo Armero, è chiaro che un pizzico d’amarezza è il minimo.