Argentina-Bosnia: Higuain in panchina, Fernandez titolare

Ultimo impegno amichevole di questa settimana dedicata alle nazionali, per l’Argentina. Gli uomini di Sabella affronteranno la Bosnia in un match tutto sommato tranquillo nel campo neutro Busch Stadium di St. Louis. Il test di preparazione in vista del Mondiale permetterà ad entrambe le squadre, ma soprattutto ai più quotati argentini, di valutare la condizione di certi elementi che fino ad ora hanno trovato poco spazio.

I sudamericani dovrebbero scendere in campo con un 4-3-3 con le conferme in difesa del napoletano Fernandez e di Garay coperti sugli esterni dal più esperto Zabaleta e da uno tra Rojo e Orban. Mascherano, Banega e Maxi Rodriguez formeranno il trio di centrocampo alle spalle di Palacio, Di Maria e Aguero. Riposo precauzionale per El Pipita Higuain.

fernandez

Susic della Bosnia non porrà di certo l’altra guancia al collega Sabella schierando in campo praticamente la migliore formazione composta dai più famosi Begovic, Lulic, Pjanic, Dzeco ed Ibisevic. Per i bianco celesti, un avversario assolutamente ostico, euforici peraltro vista la qualificazione già acquisita per i prossimi Mondiali.

Argentina (4-4-2): Romero; Zabaleta, Garay, Fernandez, Rojo; Banega, Mascherano, Di Maria, Palacio; Higuain, Aguero.
All.
 Sabella.

Bosnia (4-4-2): Begovic; Zahirovic, Spahic, Bicakcic, Lulic; Pjanic, Misimovic, Medunjanin, Salihovic; Dzeco, Ibisevic.
All. Susic.

Sarà possibile la visione del match, nella notte tra lunedì e martedì, unicamente in streaming web poiché non c’è copertura in Italia. La gara sarà trasmessa in diretta da Be In Sport e su Bt Sport 1(Usa), oltre che nelle tv nazionali dei due paesi partecipanti.

Leggi anche –> Italia-Nigeria: probabili formazioni e diretta tv

Leggi anche –> Banega in arrivo a Napoli?

Leggi anche –> Higuain: “Contro l’Ecuador ho rischiato il ginocchio

Scritto da Giuseppe Ciliberti

Ingegnere Elettrico, classe 1987, con una grande passione per la matematica, la scrittura e, naturalmente, lo sport. Pur avendo praticato il volley sin da piccolo, il calcio rappresenta il mio vero e proprio "amore". Il desiderio di scrivere e di condividere le emozioni trasmesse da quella che è per me più di una semplice attività sportiva, mi hanno portato ad intraprendere questa nuova ed affascinante esperienza.

Tifosi del Monopoli obbligano i calciatori a togliere la maglia

Alfano Contro gli Ultras: “Linea dura contro i violenti”