Arbitro Napoli-Chievo: Di Bello di Brindisi

L’arbitro di Napoli-Chievo sarà Marco Di Bello di Brindisi. Dopo i disastri di Damato in Genoa-Napoli, con Sarri che si è imbufalito e De Laurentiis che ha smorzato oggi le polemiche, il designatore Messina manda un altro pugliese per gli azzurri, sperando stavolta di avere miglior sorte. Il brindisino ha diretto in questo campionato Roma-Udinese e Juventus-Sassuolo, tutte giocate di sabato e tutte con i padroni di casa ampiamente vincenti.

Di Bello è un arbitro giovane su cui i vertici dell’Aia hanno deciso di puntare per farlo diventare internazionale. A dicembre, infatti, il 35enne potrebbe sostituire nelle liste Uefa proprio Damato, che ieri ha negato due rigori solari ai partenopei. Vedremo se Di Bello sarà all’altezza di questo scontro che non si prospetta per nulla semplice: i clivensi, infatti, si trovano a un solo punto dagli azzurri e sono una delle sorprese (o meglio, conferme) del campionato.

GENOA-NAPOLI, SARRI CONTRO DAMATO: “DUE RIGORI NEGATI, LA SOCIETA’ DEVE FARSI SENTIRE”

Scritto da Giorgio Billone

Sono nato a Palermo il 17/06/95 e da allora sono diventato un appassionato di calcio a 360°, amante delle statistiche e alle curiosità legate al mondo del pallone, esperto di Sport in tv.

calciomercato napoli

De Laurentiis risponde a Sarri: “Rigori non dati? Non cerchiamo alibi”

Video | Lo Monaco contro il Napoli, lite su Radio Kiss Kiss