Apple a Napoli, “Qui cervelli migliori”

Apple sbarca a Napoli dove allestirà il primo centro il primo centro europeo per lo sviluppo delle App per iPhone e iPad. La scelta non è stata casuale: “Qui ci sono i cervelli migliori”, ha fatto sapere la nota azienda statunitense. Scelta che riempie certamente d’orgoglio la Campania, Napoli e il Sud Italia, troppo spesso lasciato ai margini e adesso pronto a prendersi una rivincita non da poco attraverso la chance data da Apple.

A Napoli ci sono i cervelli migliori (lo dimostrano studi e numeri, non si tratta di parole dette a caso) e Apple ha intenzione di sfruttare tali risorse. Questa volta non ci sarà nessuna “fuga di cervelli” perché sarà Napoli la sede del primo centro europeo per lo sviluppo delle App. La struttura permetterà agli studenti di acquisire delle competenze pratiche per lo sviluppo delle applicazioni per iPhone e iPad.

“In Italia ci sono i migliori software designer al mondo, – sottolinea Fabrizio Capobiancolo dico perché, vivendo nella Silicon Valley da 15 anni, l’ho visto di persona”. Ciò che differenzia gli ingegneri italiani da quelli degli altri Paesi è la maggiore creatività e a Napoli Apple troverà dei giovani che possiedono tutte le caratteristiche per accettare tale sfida. Una scommessa quella di Tim Cook che i napoletani vogliono assolutamente vincere, perché Napoli non è solo camorra o corruzione, non è solo una amministrazione pubblica mal funzionante è anche e soprattutto la casa di talenti che chiedono un po’ di spazio e qualche possibilità in più. E Apple ha deciso di premiarli.

Curva A Chiusa, per Scontri Napoli-Inter

Grassi al Napoli Ufficiale? Visite Mediche e Firma oggi