Antonio Conte, accusa per frode. Per Mauri associazione a delinquere

Un altro terremoto potrebbe scuotere il mondo del calcio. In ballo un accusa per frode per Antonio Conte e di associazione a delinquere per Mauri. Secondo quanto riferito da La Provincia di Cremona, il Procuratore Roberto Di Martino depositerà la prossima settimana l’atto di chiusura delle indagini. Antonio Conte, secondo la procura, avrebbe commesso frode sportiva ai tempi del Siena. Negli atti dovrebbero esserci anche Stefano Mauri e Cristiano Doni che dovranno rispondere dell’accusa di associazione a delinquere. 

Insomma, il calcioscommesse fa ancora tremare il mondo pallonaro italiano con una vicenda vecchia ma che ha lasciato profondi strascichi e con ripercussioni tangibili ancora oggi. Se le indiscrezioni fossero confermate, l’attuale Ct della Nazionale italiana dovrebbe difendersi da un’accusa infamante, a maggior ragione oggi per il ruolo che riveste.

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Vaffa di Rizzoli dopo l’Infortunio (Video)

Atalanta-Cagliari: Orario, Diretta Tv, Streaming e Pronostico (2014-2015)