Agguato Tifosi in Vicenza-Salernitana: Scontri a colpi di Spranga

Agguato dei tifosi vicentini dopo Vicenza-Salernitana. I supporter della squadra veneta si sono resi artefici di una serie di scontri a colpi di spranga contro la tifoseria granata al termine della sfida valevole per la sedicesima giornata di Serie B finita sullo 0-0.

Agguato ai tifosi della Salernitana al Menti

Proprio al termine di Vicenza-Salernitana, quando i tifosi di entrambe le squadre si apprestavano a lasciare lo stadio Menti, si è verificato un agguato ai danni dei granata. Secondo le prime notizie trapelate pare che i tifosi della squadra di casa abbiano preso di mira e colpito con spranghe i tifosi della Salernitana. Diverse le auto dei granata, parcheggiate negli appositi spazi davanti lo stadio, usate come bersaglio dalla tifoseria veneta.

Non appena si sono resi conto dell’agguato i tifosi della squadra campana sono subito rientrati al Menti onde evitare di dover fare i conti con i veneti e di trasformare in tragedia la prima domenica di dicembre. Gli sconti a colpi di spranga non sembrano aver generato feriti, almeno questo si apprende dalle prime notizie provenienti da Vicenza.