Afro Napoli United, insulti razzisti dalla Fac Marano?

L’Afro Napoli United è stato vittima, lunedì scorso, di insulti razzisti nel corso della partita contro la Real Fac Marano. Lo United è una squadra campana composta da giocatori di diverse etnie il cui obiettivo è promuovere l’integrazione razziale, di ideologia completamente opposta, stando a quanto avvenuto su campo de La Paratina di Chiaiano, è la Fac Marano.

Durante la partita che ha visto contrapposte le due squadre e valida per il campionato amatoriale, i giocatori della Fac Marano hanno insultato i calciatori dell’Afro Napoli United con epiteti quali “negro di m…” e simili. A riferirlo è il presidente della società vittima di insulti razzisti, Antonio Gargiulo, che ha anche rivelato che, oltre agli insulti, i giocatori della Real Fac Marano hanno utilizzato le bandierine come spranghe provocando ecchimosi e lividi ad alcuni giocatori. Un’aggressione sulla quale non è possibile passare sopra e che il presidente Gargiulo denuncia a gran voce: “Attendiamo fiduciosi le decisioni degli organi competenti – fa sapere il numero uno dell’Afro Napoli United – e intanto andiamo avanti a testa alta, credendo nei nostri progetti, nei nostri ragazzi, nei valori che trasmettiamo e nella voglia di lottare e vincere dentro e fuori dal campo”.

TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO CAMPANO